mercoledì 28 giugno 2017

TG AZZURRA: IRRUZIONE ALLA TURATI, IDENTIFICATI GLI OCCUPANTI, IL COMUNE LI DENUNCIA - EDIZIONE DI MERCOLEDÌ 28 GIUGNO 2017

Nel numero odierno:

- irruzione delle forze dell'ordine all'ex colonia Turati, identificati i 4 occupanti. Il Comune li denuncia → l'articolo continua su questo link;

- polizia, carabinieri e ambulanza per fermare un uomo esagitato ieri pomeriggio in centro storico a Chioggia → l'articolo continua su questo link;

- installati due nuovi sportelli Postamat, oggi le poste di viale Tirreno a Sottomarina chiuse tutto il giorno → l'articolo continua su questo link;

- le modifiche al tracciato della Romea, l'Anas, il Comune: parla l'ex assessore ai lavori pubblici Marco Bielo → l'articolo continua su questo link;

- i piatti della cucina chioggiotta: oggi gli spaghetti allo scoglio del ristorante Alla Foce dell'Adige → l'articolo continua su questo link;

- meteo Brollo: apertura di giornata con umidità elevata fino al primo pomeriggio. Ma lo scirocco prelude a un cambiamento che interseca la perturbazione da sud-ovest: si parla di temporali di grande importanza, dovuti al grande caldo, soprattutto tra le 18 alle 20. Interessata la fascia adriatica da raffiche di vento, piogge intense e anche grandinate: meglio correre ai ripari per tempo.

I PIATTI DELLA CUCINA CHIOGGIOTTA: SPAGHETTI ALLO SCOGLIO, RISTORANTE ALLA FOCE DELL'ADIGE

Mangiare là dove finisce la terra e comincia l'acqua. All'estremità sud del Comune di Chioggia, dove sfocia il secondo fiume d'Italia, sta il ristorante Alla Foce dell'Adige, detto anche "dei Meo", dalla storica famiglia che lo ha curato. Gestito da Michele Ferro, il locale è partito dalla frittura per sviluppare i piatti tradizionali della cucina lagunare, sfruttando le materie prime della zona: come le cozze e le vongole, i calamari e gli scampi. Tutti questi prodotti si ritrovano negli spaghetti allo scoglio, pietanza tra le più richieste dal pubblico. Là, dove comincia il mare e finisce la terra.

INSTALLATI DUE NUOVI POSTAMAT, OGGI RIMANGONO CHIUSE LE POSTE DI SOTTOMARINA

Sportelli chiusi per l'intera giornata di oggi alle poste di Sottomarina. Gli uffici di viale Tirreno saranno dotati di due nuovi Postamat, uno dei quali in sostituzione del vecchio apparecchio. Per gli utenti sarà quindi necessario rivolgersi agli sportelli di Chioggia e di Borgo San Giovanni. Domani mattina la riapertura al pubblico di Sottomarina, con i consueti orari.