lunedì 25 settembre 2017

STAMANE IN COMUNE L'INCONTRO AL VERTICE PER FORTE SAN FELICE. PER LA PRIMA VOLTA AL TAVOLO TUTTI GLI ENTI INTERESSATI

Si è svolto oggi nella vecchia sala della pretura del Comune di Chioggia, ora nota come "sala dei lampadari”, un incontro per discutere sulla valorizzazione e sulla fruizione del compendio di Forte San Felice. Alla riunione hanno partecipato rappresentanti istituzionali dello Stato Maggiore della Marina, del Segretariato Generale della Difesa, la Difesa Servizi, la Direzione marittima di Venezia, il Provveditorato interregionale alle opere pubbliche per il Veneto, la Soprintendenza archeologica belle arti e paesaggio e l’Agenzia del Demanio. «Un primo incontro molto positivo ed importante», ha detto il sindaco Ferro. «Lo scopo è trovare il modo migliore per valorizzare un bene di indubbio valore storico-culturale e da troppo tempo abbandonato. Per la prima volta siamo riusciti a mettere allo stesso tavolo tutti gli enti interessati, che si sono dimostrati tutti molto disponibili. Auspichiamo di poter presto arrivare alla stesura di un documento condiviso, finalizzato ad avviare progetti che portino al recupero del bene».

TG AZZURRA: TIRAVANO SASSI DALL'EX CEMENTIFICIO, DENUNCIATI 4 ADOLESCENTI (E UN MAGGIORENNE), TRE HANNO MENO DI 14 ANNI - EDIZIONE DI LUNEDÌ 25 SETTEMBRE 2017

Nel numero odierno:

- tiravano sassi dal tetto dell'ex cementificio ai Saloni, denunciati 4 minorenni e un maggiorenne, tre hanno meno di 14 anni → l'articolo continua su questo link;

- tre incidenti ieri sotto la pioggia, sull'Arzeron e sul ponte translagunare. Danni ingenti alle vetture, pochi alle persone → l'articolo continua su questo link;

- la Clodiense rimane imbattuta rimontando il Tamai nel finale di una partita vibrante, con pioggia, agonismo ed errori arbitrali → l'articolo continua su questo link;

- meteo Brollo: inizia una settimana improntata all'estrema variabilità, pur senza piogge. Un piccolo anticiclone infatti proteggerà dalle precipitazioni, ma i cieli non saranno mai tersi: sebbene i pomeriggi saranno assolati, freschi e ventosi, le temperature massime non andranno oltre i 22 gradi, con le minime fra i 10 e 14 sulla norma stagionale. Settembre si chiude così com'era partito.

TRE INCIDENTI IERI POMERIGGIO SOTTO LA PIOGGIA: DANNI ALLE VETTURE, POCHI ALLE PERSONE

Ben tre incidenti ieri pomeriggio e sera sulle strade del territorio, dovuti in buona parte alla forte pioggia che non ha dato tregua. Il primo è accaduto attorno alle 14.30 sull'Arzeron, all'altezza della darsena di Brondolo e del tennis club: due le auto coinvolte in uno scontro semifrontale, le quali sono andate distrutte. Fortunatamente illeso il conducente di una Suzuki, lievi traumi per gli occupanti dell'Alfa station wagon, una mamma e due bambini. Le operazioni di pulizia del manto stradale si sono protratte fino alle ore 16.
Più tardi, attorno alle 19, uno scontro ha coinvolto quattro vetture sul ponte translagunare, con intervento dell'ambulanza e traffico bloccato in entrambe le direzioni sotto la pioggia battente. Infine alle ore 20, sempre in uscita dalla città all'altezza del negozio Pescamar, altre due auto hanno subito un sinistro provocando la circolazione a traffico alternato che si è protratta per circa mezz'ora. prima delle 21 la strada era di nuovo libera.